Aglio, è tempo di raccolta – Conosciamo la varietà rossa di Nubia

L’Aglio Rosso di Nubia, tipico per il colore rosso porpora delle tuniche dei suoi bulbilli…

L’Aglio Rosso di Nubia, tipico per il colore rosso porpora delle tuniche dei suoi bulbilli, viene coltivato nei terreni asciutti, scuri e argillosi circondati dalle saline, all’interno della Riserva Naturale Orientata Saline di Trapani e Paceco (WWF) e anche in parte dei comuni di Trapani, Erice, Buseto Palizzolo, Valderice e di Marsala.
Seminato a fine autunno, da dicembre a gennaio, viene raccolto tra maggio e giugno, previa l’asportazione dell’infiorescenza, in dialetto Spicuna, al fine di agevolare l’operazione di intrecciatura.
La raccolta avviene nelle ore più fresche della giornata:  al mattino presto o alla sera, in modo tale che le foglie siano umide per facilitare il manuale lavoro dell’ intrecciatura dei bulbi per formare la tradizionale “Trizza”.
Le trecce possono  raggruppare fino a 100 bulbi e vengono appese nei balconi, nei magazzini,
o all’aperto vicino le porte delle abitazioni.

Tramonto sulle saline Ettore Infersa di Marsala

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
On Key

Related Posts

EnglishFrançaisDeutschItalianoРусскийEspañol
apri chatt
ciao, sono online.
ciao,
sono online

Su questo sito Web utilizziamo strumenti che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Per ulteriori informazioni leggi la nostra informativa