I Diari della Caponata | C'è una Sicilia per ognuno di voi

 

Miele, Cerasuolo di Vittoria e ''Montalbano sono!''. Il viaggio negli Iblei continua

Dopo la parte montana ( LEGGI IL RESOCONTO DI VIAGGIO ), tocca alla costa iblea ospitare una tappa di viaggio negli iblei. Il tour comincia con una visita all’area archeologica di Camarina. La nostra guida

 Anna, russa di Gorki, ma ormai siciliana nell’animus operandi, ci porta alla scoperta del museo archeologico.

Kamarina o Camarina,  fu un'importante colonia di Siracusa, fondata e costruita dai siracusani alla foce del fiume Ippari, nel sud della Sicilia.

viaggio iblei Montalbano vittoria camarina Cerasuolo miele camilleri

Di essa oggi non rimangono che rovine e importanti reperti archeologici, principalmente sul colle Cammarana. Il museo archeologico presenta una vasta collezione di reperti archeologici che vanno dalla preistoria al periodo antico greco. Il museo è strutturato su tre padiglioni e sei sale e contiene varie tipologie di anfore, suppellettili, monete, corredi funerari, statuette devozionali, oltre che oggetti ed armi in selce risalenti alla preistoria.

iblei viaggio Montalbano Cerasuolo miele camarina

Di particolare rilevanza la mostra archeologica internazionale denominata “Naufragi” che terminerà il prossimo 30 agosto e fra cui spicca il sarcofago della Glyptotek di Copenaghen. Il sarcofago (cm 178x52x54) in marmo bianco con tracce di colore originario presenta sulla fronte una scena, in bassorilievo, con tre navi in un porto e un personaggio caduto in mare. Forse, la scena di naufragio raffigurata nel sarcofago si riferisce al suo proprietario, cioè alla persona che vi fu inumata.

iblei viaggio Montalbano Cerasuolo camarina miele vittoria

Lasciamo Camarina e arriviamo a Vittoria, ospiti dell’azienda di Giuseppe Puglisi, apicoltore da oltre 30 anni, che con il figlio Giambattista ci introducono nell’affascinante mondo delle api. Dalla passione per quetso settore e con tanto e duro lavoro, l’azienda è diventata negli anni una realtà per la qualità e la genuinità del proprio miele. 

Un prodotto di altissimo livello e fra questi quello al timo, probabilmente, si lascia preferire.

iblei viaggio Montalbano Cerasuolo miele vittoria camilleri

 Tra le regioni italiane, la Sicilia gode di una posizione primaria con i suoi mieli unifloreali, fra i quali il rinomato e celebrato miele di timo dei monti Iblei. Il miele di Timo è vermifugo, combatte la stanchezza, cura la tosse e il raffreddore. E ancora oggi, quello che nei millenni è stato considerato il “cibo degli Dei” apporta al corpo benessere. Per chi si trovasse a Vittoria, consigliamo un “dolce” blitz in via Iacono 92

La nostra mattinata termina con una visita alla cantina “Maggio-vini”. Siamo sempre nel territorio di Vittoria in contrada Marangio. Da oltre mezzo secolo l‘azienda vinicola Maggio coniuga, con passione, l’amore per la propria terra con la ricerca e l’innovazione tecnologica al fine di realizzare, nel rispetto della natura, vini siciliani di qualità che siano reale espressione del terroir in cui sono nati. Continuando la storia familiare, Massimo e Barbara sono riusciti ad unire esperienza e modernità nella selezione delle uve, vinificazione, affinamento, imbottigliamento e nella commercializzazione dei propri vini.

iblei viaggio Montalbano Cerasuolo vittoria camarina miele

La cantina e i terreni agricoli della famiglia Maggio si estendono nel territorio della provincia di Ragusa nella zona classica di produzione del Cerasuolo di Vittoria, prestigioso vino rosso che, per le sue eccellenti qualità, è stato riconosciuto come la prima ed unica DOCG della Sicilia e che è considerato una punta di eccellenza dell’enologia siciliana. E in attesa di conquistare il variegato e immenso mercato asiatico, l’azienda vittoriese è indubbiamente una realtà in continua espansione.

Dopo un pranzo con degustazione di prodotti tipici, ci trasferiamo nel centro di Vittoria. Dopo Ragusa è il comune più popolato della provincia ed è la città più giovane del comprensorio ibleo. La città presenta una struttura urbanistica a scacchiera e i suoi plazzi di stile Eclettico e Liberty sono il biglietto da visita di un popolo che ha puntato il suo sviluppo sull'agricoltura. Presenta una moderna struttura a scacchiera, con strade larghe e rettilinee. Anna ci porta a visitare il teatro comunale. 

iblei viaggio Montalbano Cerasuolo vittoria miele camilleri camarina

Situato nella centrale Piazza del Popolo, fu progettato nel 1863 dall'architetto Giuseppe Di Bartolo Morselli e fu intitolato alla fondatrice della città. Di stile neoclassico, presenta sulla facciata due ordini di colonne, una inferiore nell'ingresso (tuscanico) e l'altra sulla loggia superiore (ionico). Tutte le sculture che decorano il prospetto sono di Corrado Leone, artista non molto noto. L’interno ha una forma a ferro di cavallo con quattro ordini di palchi, ed è dotato di circa 380 posti. 

iblei viaggio Montalbano Cerasuolo vittoria miele camilleri

Non molto distante la basilica di San Giovanni Battista. La chiesa madre, nel centro storico della città, in piazza Ferdinando Ricca, è una bella chiesa a croce latina, a tre navate di colonne corinzie, ricostruita tra il 1695 e il 1706, dopo il terremoto del 1693; essa fu consacrata nel successivo 1734. Di chiaro stile barocco, presenta una facciata semplice, sormontata da due piccole cupole; impostata su tre registri orizzontali, la parte centrale è incorniciata da lesene con capitelli ionici e corinzi. Gli interni si presentano molto ricchi, con decorazioni, stucchi, statue, marmi e numerose tele. 

vittoria viaggio iblei Montalbano Cerasuolo miele camarina camilleri

Ci troviamo proprio alla vigilia della festa del patrono San Giovanni Battista che si celebra la  prima domenica di luglio.  Anticamente la festa veniva celebrata il 24 giugno ma ai primi del XX secolo fu spostata alla prima domenica di luglio per consentire a mezzadri e a contadini di prendervi parte, non appena finita la raccolta del grano e delle fave. Da non perdere la sfilata dei carretti.  

viaggio iblei Montalbano vittoria Cerasuolo miele cama

Il nostro tour volge al termine non prima di godere del tramonto nella frazione marinara di Punta secca, alla scoperta dei luoghi del Commissario Montalbano.  Piccolo borgo marinaro, frazione di Santa Croce Camerina, la  gente del posto la chiama "a sicca" (la secca) probabilmente per la presenza di una piccola formazione di scogli di fronte alla spiaggia di levante, appunto una secca. Il borgo deve la sua recente popolarità al fatto che qui è stato ambientato uno dei set cinematografici delle serie televisive Il commissario Montalbano ed Il giovane Montalbano.

viaggio iblei Montalbano Cerasuolo miele camilleri camarina

La casa "televisiva" del poliziotto nato dalla penna di Camilleri si trova in una villetta nella piazzetta del borgo a pochi metri dalla battigia. La cena sul mare rende indimenticabile questo intenso e suggestivo viaggio che Gianna, Claudia e Valentina, del coordinamento di Viaggio negli Iblei (marchio d'area che ha come obiettivo la valorizzazione dei prodotti tipici di eccellenza e delle aziende di riferimento del territorio nel settore dell'agroalimentare, della ristorazione, dell'artigianato e dell'accoglienza turistica), da perfette padrone di casa, hanno reso tale.

iblei viaggio Montalbano miele vittoria camarina camilleri Cerasuolo

 

Lino Russo

 

Vi segnaliamo

Andrea Sapori Montani

Alessia Smile and Food

Agriturismo " La Vedetta dei Nebrodi"